Molfetta suggella il gemellaggio con Pescara Nord e visita Campus disabili di Roseto degli Abruzzi



Quando la solidarietà si tocca con mano. E’ questa la sensazione più bella che hanno sperimentato i soci del Rotary Club di Molfetta nel restituire la visita di gemellaggio al Club di Pescara Nord avvenuta all'interno del Campus per disabili di Roseto degli Abruzzi.

In una società che diventa sempre più cattiva, nel clima di odio diffuso a piene mani nel nostro Paese, vedere l’impegno dei rotariani al servizio dei disabili è stata una grande lezione di umanità per tutti.

I rotariani di Molfetta hanno visitato il villaggio di Roseto, dove i rotariani di Pescara Nord, nella settimana dedicata ai portatori di handicap, si sono prodigati non solo nell'assistenza, ma si sono impegnati a rendere il soggiorno di circa 250 disabili con i loro accompagnatori, quanto più piacevole possibile. E i sorrisi e gli sguardi degli ospiti hanno dimostrato, più di tante parole, la gratitudine verso questo Service che fa bene al cuore.





Il Campus viene finanziato in toto da autotassazione dei rotariani d’Abruzzo e Molise con quota capitaria annuale e da un contributo del Distretto che consentono un budget di circa 70.000 Euro con il quale, insieme a contributi volontari (di singoli, di Club e/o altre istituzioni e associazioni) si riesce ad ospitare oltre 400 persone che vengono scelte dai vari club nell'ambito del loro territorio in numero proporzionale alla cifra versata. La gestione è affidata ad un comitato “tecnico-amministrativo” permanente cui, di anno in anno, si affianca, a rotazione, un Club che ne condivide la responsabilità organizzativa. Al fine di coinvolgere tutti, ogni giorno della settimana viene affidato a 2 o più club che contribuiscono con la loro presenza e con iniziative di vario genere, ad implementare il lavoro del comitato organizzatore. Dopo la celebrazione della Santa Messa, con la lettura della preghiera del rotariano da parte del presidente del Club di Molfetta, Michele Catalano, c’è stata la corsa delle carrozzelle, un momento di grande festa per tutti che ha coinvolto l’intero villaggio nel tifo verso questi simpatici “atleti” che si sono divertiti in una gara non agonistica, ma festosa con premio finale per tutti. Organizzatore, conduttore, speaker, insomma mattatore di tutte le iniziative del Campus è il simpatico rotariano Peppino Terenzio, vera anima del Villaggio.



Non poteva mancare il tradizionale scambio del gagliardetto del Club tra il presidente di Molfetta Catalano e quello di Pescara Nord Emidio De Florentiis e dell’assistente del Governatore del Distretto 2090 Roberta Nardinocchi in un clima di consolidata amicizia, avviata con il gemellaggio a Molfetta e destinata a continuare nei prossimi anni, auspice anche il rotariano di Molfetta Pino Spagnoletti che ha facilitato l’incontro fra i due Club.



Il Club di Pescara Nord ha colto l’occasione anche per consegnare l’onorificenza rotariana della “Paul Harris Fellow” a Eusebio De Francesco Allenatore di calcio, ex giocatore della Roma e della Nazionale, cittadino di Pescara.



L’idea di un Service di questo tipo è stata lanciata anche al Club di Molfetta e al Distretto 2120 per realizzare una settimana di eventi, con l’obiettivo di avvicinare quanta più gente possibile al mondo poco conosciuto della disabilità, per far comprendere come basti poco per superare l’indifferenza anche delle istituzioni verso un problema molto presente nella nostra società, ma poco considerato sul piano dell’assistenza.



Le occasione di incontro, ma anche di svago, divertimento, socializzazione, possono essere anche un terreno di confronto sui problemi della disabilità, per abbattere non solo le barriere architettoniche, ma quelle dell’indifferenza, più difficili da superare.





10 visualizzazioni

CONTATTACI

Seguici su

Altre fonti

c/o Hotel Garden - Molfetta

SP per Terlizzi - 70056 Molfetta (Ba) Tel. 0803341722 

https://www.gardenhotelmolfetta.it/

 

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon

Rotary Club Molfetta Distretto 2120

© 2018 Proudly created by Rotary Club Molfetta